conserva di pomodoro copertina

La conserva di pomodoro

E anche per quest’anno il gigantesco pentolone di alluminio ha bollito ben 18 Kg di conserva BIO.
Cassettate di pomodori rossi hanno ingombrato la cucina e bucce di pomodoro intasato il lavandino, ma il sacrificio è stato premiato.

Beh, stare in cucina non è affare per pigri o svogliati si sa, stare in cucina è per entusiastici, per chi non sente la fatica e crede che il mal di schiena o le mani screpolate piene di tagli che frizzano siano il risultato di un lavoro fatto bene, dove il tempo non viene mai sprecato anzi investito.

Bisogna essere indubbiamente dei passionari (folli) per esaltarsi con una passata di pomodoro fatta in casa lo so, ma non scambierei un Bormioli pieno di “polpa rossa” per nessuna ragione al mondo, nemmeno per una cascata di cioccolato durante una crisi pre-ciclo!
Ho detto tutto.

pomodori per conservepentola con pomodori tagliati passata di pomodoro  Conserva di pomodoro in barattolo

CONSERVA DI POMODORI

  • Pomodori (perini) preferibilmente bio o del proprio orto.
  • sale q.b.  (c’è chi non lo mette)

PASSATA DI POMODORO

  • Pomodori (perini) preferibilmente bio o del proprio orto.
  • Sale q.b.  (c’è chi non lo mette)
  • Odori , una carota media, un bel gambo di sedano con foglie, una manciata di prezzemolo con gambi, una cipolla piccola

La passata di pomodoro è una salsa già pronta quindi si apre il barattolo e la si può usare direttamente sulla pasta appena scolata, se fosse un po’ liquida basta scaldarla sul fuoco.
Al contrario, la conserva di pomodoro è pomodoro allo stato puro quindi ha più utilizzi, sbizzarritevi!

Entrambe si possono mettere nei barattoli sottovuoto.

PREPARAZIONE:

Tutto molto semplice, sciacquare i pomodori e tagliarli in due o in quattro parti, metterli in un bel pentolone (meglio se a doppio fondo) e a fuoco medio/basso, si lasciano andare finché non si ammollano e le bucce iniziano a separarsi.

Se si vuole fare la passata di pomodoro bisogna aggiungere anche gli odori (precedentemente lavati e tagliati grossolanamente), tutto insieme.
I pomodori rilasciano molta acqua, ma è sempre consigliabile girarli spesso.
Una volta pronti si usa un passa verdure (per chi non ama le bucce) al contrario, per chi non fosse ficoso come me, può usare il minipimer e frullare il tutto e la passata/conserva è pronta.

Poi c’è tutto il discorso della sterilizzazione dei barattoli e su come fare il sottovuoto.

STERILIZZARE I BARATTOLI:

Lavare i barattoli  e metterli a testa in su in una grande pentola, il livello dell’acqua deve arrivare sopra i barattoli di oltre 4 dita, tra un barattolo e l’altro è consigliato inserirvi uno strofinaccio in modo che non si urtino tra loro durante la bollitura.
Quando l’acqua inizia a bollire lasciarli per 30 minuti. Passati 20 minuti inserite anche i coperchi, precedentemente lavati. Una volta freddata l’acqua si prendono coperchi e barattoli e si posano a testa in giù su un canovaccio pulito e si lasciano asciugare.

Si consiglia di sterilizzare i barattoli e riempirli nella stessa giornata per non perdere il processo di sterilizzazione.

SOTTOVUOTO:

Riempire i barattoli lasciando 2 dita di spazio dal coperchio, la foglia di basilico in cima è opzionale. Assicurarsi di chiudere bene i coperchi. Premendo sul centro dei coperchi si sentirà un click/clack.

Mettere i barattoli questa volta a testa in giù nel pentolone, sempre con uno strofinaccio per evitare gli urti. Portare l’acqua ad ebollizione e lasciare bollire per 20/30 minuti, successivamente lasciar freddare i barattoli nell’acqua senza muoverli.

Una volta che l’acqua si sarà freddata (ci sarà da aspettare non poco)  togliere i barattoli e verificare il sottovuoto. Premere sul centro del coperchio, il click/clack deve essere sparito, con il sottovuoto il coperchio rientra in dentro.
Se invece continua a fare click/clack provare a cambiare coperchio e ripetere l’operazione del sottovuoto.

Al Fornelli: Myself

Photos: Gaia Roscilde © Forchette Rotanti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...